Make your own free website on Tripod.com
New Album


Album: "Surrender to the blender"
Autore: King Prawn
Anno: 2000
Etichetta: Spitfire Rec.

Per chi non si fosse mai imbattuto prima d'ora in un disco dei King Prawn, sappia che nel suo stereo ha un disco di una bellezza imbarazzante! No, non esagero, non tanto a livello tecnico (anche se c'e' molto di peggio in giro), ma soprattutto come freschezza di suoni e idee. Lo sappiamo tutti che ormai lo Ska e' stato girato, stravolto, a volte maltrattato, sarebbe stupido negarlo, ma con i King Prawn e' diverso. Non c'e' una traccia che non ti stupisca! Passano dai ritmi rap latini alle Molotov, spaziando verso sonorita' Ska stile The Specials, toccando picchi Crossover, virando inesorabilmente verso ritmiche Dub (il bassista ha una voce geniale), sparando in mezzo una canzone hardcore, tutto condito da un corno che riesce a creare "sfondi sonori" adatti ad ogni pezzo, mai pesanti. E degli archi?! Nient'altro da dire...ah! dimenticavo: sono INGLESI! Assurdo!

3 Pezzi consigliati: Day in day out, Espiritu du Carnaval, London born
Gruppi di riferimento: Tra The Specials e Warzone e tutto quello che c'e' in mezzo


Old Album


Album: "New York Ska Jazz Ensemble"
Autore: New York Ska Jazz Ensemble
Anno: 1995
Etichetta: Karatula Rec. (distr. Moonska Rec.)

Quando usci' questo disco ero ancora fossilizzato sullo Ska-Punk e sullo Ska-Core, generi che tutt'ora adoro, ma questo CD mi fece scoprire la bellezza dello Ska Original (Skatalites, Laurel Aitken) e mi apri' le porte verso le origini delle ritmiche in levare.
Un disco con praticamente solo pezzi strumentali tra brani originali e cover Jazz e Ska (Mingus, The Maytals), la chicca e' "John & James" in cui partecipano anche membri dei grandissimi e ormai sciolti Hepcat (speriamo non sia vero!). All'origine questo doveva essere un gruppo ludico, infatti molti membri facevano parte di altri gruppi (Toasters, Scofflaws, Skatalites!!!!), in piu' appaiono geni del calibro di Tommy Mc Cook (storico sax degli Skatalites). Un bignami per persone che vogliono cominciare a conoscere un po' di piu' questa stupenda musica che e' lo Ska.
Consiglio questo disco a chi gia' ascolta Ska Original e a chi vuole cominciare a scoprirlo!

3 Pezzi consigliati: John & James, Haitian figth song, Harlem Nocturne
Gruppi di riferimento: Tra Skatalites e Toasters


-Home Page- -La Storia- -Playlists- -Links- -Brand New- -GuestBook- -Diretta- -Varie- -Sovversivi-

Business Mail
Webmaster